Your shopping cart is empty!

Manny Machado dice addio a Orioles e guarda avanti

29/07/2018 0
Nei suoi ultimi otto mesi da Oriole, che risale agli incontri invernali di dicembre, quando un mestiere divenne per la prima volta una possibilità, Manny Machado fece tutto il possibile per superare il rumore. Ma fu in un momento di silenzio la notte del 18 luglio quando alla fine si ruppe, rendendosi conto che non era più un Oriole quando, imballando il suo armadietto all'interno di una club house vuota a Camden Yards, si tolse la sua targhetta.
 
"Ho tolto il mio nametag e l'ho appena perso", ha detto Machado la scorsa settimana come visitatore al Citizens Bank Park. "Sono stato lì per otto anni ed è stato solo ... è stata la prima volta che mi sono rotto. Dovevo uscire da lì perché sarebbe diventato davvero brutto. "
 
Machado, 26 anni, è un Dodger di Los Angeles ora. È passato da una squadra di Orioles che è stata la peggiore nel baseball per essere stata spinta in una gara di spareggio. Sta giocando a giochi significativi davanti a folle affollate. I suoi nuovi compagni di squadra sono stati accoglienti. Il manager dei Dodgers, Dave Roberts, rendendosi conto della pressione che Machado avrebbe potuto provare ad esibirsi, lo ha tirato da parte nel suo primo giorno e gli ha detto di essere se stesso. Machado ha avuto il vantaggio di adattarsi al suo nuovo ambiente con un viaggio di 10 partite prima di giocare la sua prima partita al Dodger Stadium.
 
Queste sono tutte cose che hanno contribuito a rendere la transizione di Machado il più semplice possibile. La performance è stata lì. Machado è entrato venerdì con successi in sei delle sue prime sette partite, ed è stato omaggiato per la prima volta da Dodger giovedì ad Atlanta. A causa di un recente infortunio all'ex Oriole Justin Turner, il ritorno di questa stagione all'interbase ora include una deviazione per tornare alla terza base, dove Machado ha giocato le sue prime sei stagioni importanti. Ma è una mossa che Machado ha abbracciato.
 
"Sono finalmente in grado di rilassarmi e accontentarmi di sapere che tutto è in pace", ha detto Machado. "Sarò qui per un po 'ora e posso rilassarmi ora. Tutto è fatto. Non vado da nessuna parte. Non devo preoccuparmi di tutto maglie baseball a poco prezzo. Posso uscire e giocare a baseball. Alla fine della giornata, questa settimana scorsa è stato pazzesco con un sacco di cose e persone che vogliono parlare e incontrare nuove facce. Tutto è nuovo, ma è solo una parte dell'esperienza che cercherò di divertirmi e continuare a cavalcarlo, basta guardare indietro a tutte le grandi cose che mi sono successe. "
 
Lunedì sera, Machado giocherà la sua prima partita casalinga al Dodger Stadium. Roberts si aspetta che sia memorabile.
 
"Penso che sarà un ricevimento entusiasta, caldo ed energico", ha detto Roberts. "Ovviamente c'è stata molta speculazione, quindi è finalmente emozionante. Ma i fan, ci saranno molte persone. Ci saranno oltre 40.000 il lunedì sera. "
 
Ma prima che la storia di Hollywood venga scritta, tutti gli addii che hanno portato alla scorsa settimana - girare la pagina della sua carriera di Orioles attraverso FaceTime e messaggi di testo, telefonate e post su Instagram - non è stato facile.